Fondazione E. Germani

  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Residenza Sanitario Assistenziale per Disabili (RSD)

E-mail Stampa PDF

Unità di offerta accreditata dal 1° ottobre 2007, la RSD accoglie persone con disabilità grave alle quali, in coerenza con il proprio bisogno, vengono erogate prestazioni ad elevato grado di integrazione sanitaria, riabilitative ed educative, tramite programmi individualizzati, che includono azioni terapeutiche ed educative rivolte sia all’ospite, in vista di un possibile suo reinserimento, che di sostegno alla famiglia, quando richiesto. Il ricovero è a pagamento; se il reddito del nucleo familiare è insufficiente il comune di residenza dell’ospite può intervenire ad integrare la retta.

Modalità di accesso
La richiesta di ammissione alla RSD viene predisposta dai Servizi Territoriali competenti che inviano alla Fondazione la richiesta di inserimento correlata da relazione clinica sulla base della quale viene effettuata una prima analisi e valutazione del caso. Viene comunicato l'esito della valutazione preliminare. L'accettazione della domanda è comunque subordinata ad un incontro tra il servizio proponente e l'equipe della Fondazione per concordare un piano di intervento riabilitativo. Nel caso di valutazione positiva è sempre richiesta una condivisione anche dei servizi sociali del comune di residenza.

 
Tu sei qui: Home I servizi Residenza Sanitario Assistenziale per Disabili (RSD)